Rana pescatrice con pesto di mandorle e bottarga

Rana pescatrice con pesto di mandorle e bottarga
Ricetta originale
Ringraziamo Laura: Semplicemente Cucinando

Preparazione

Rana pescatrice con pesto di mandorle e bottarga
Preparare il pesto di mandorle: scottare in acqua bollente i pomodori pachino per 2 minuti, scolarli, raffreddarli un attimo sotto l'acqua corrente e spellarli. Raccogliere nel bicchiere del minipimer tutti gli ingredienti, pomodori compresi, e frullare il tutto aggiungendo a filo l'olio extra vergine di oliva. Salare e pepare alla fine.

Cuocere i tranci di rana pescatrice in una padella anti aderente in cui è stato scaldato un filo di olio extra vergine di oliva; cuocere per poco più di 5 minuti ciascun lato cercando di girare i trancetti una sola volta.

Distribuire su ciascun piatto un cucchiaio di pesto di mandorle, adagiare sopra il pesce, cospargere con una grattata di ricotta salata, una generosa pizzicata o, meglio ancora, delle sottili scagliette di bottarga e guarnire con erba cipollina fresca.

Ricetta originale

Leggi la ricetta originale sul blog Semplicemente Cucinando:
http://www.semplicementecucinando.it/recipe-items/rana-pescatrice-pesto-mandorle-bottarga/
Rana pescatrice con pesto di mandorle e bottarga

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico