Sformatini di purea di fave con pecorino

Sformatini di purea di fave con pecorino

Preparazione

Sgranate le fave.

Eliminate la pellicola che ricopre i semi usando le dita.

Versate le fave in un'ampia casseruola e coprite con acqua fredda in abbondanza; portate ad ebollizione.

Abbassate la fiamma, mettete il coperchio e cuocete 20 minuti, mescolando ogni tanto.

Scolate le fave e passatele al passaverdura, lasciando cadere la purea in una ciotola.

Pulite la buccia delle patate e tuffatele, senza sbucciarle, in una pentola con abbondante acqua bollente.

Cuocete coperto 30 minuti.

Sgocciolatele e sbucciatele ancora calde.

Passatele attraverso lo schiacciapatate e unite la purea a quella di fave.

Mescolate, amalgamandole bene.

Scaldate il forno a 200°

Sgusciate le uova e incorporatele al composto di patate e fave.

Lavorate il composto 5 minuti finchè sarà omogeneo.

Incorporate il pecorino grattugiato, regolate di sale e pepe.

Imburrate 4 stampini individuali ad anello, spolverizzateli con il pangrattato.

Riempiteli con la purea di fave e infornateli 10 minuti.

Sformateli su piatti individuali, completate con le scaglie di pecorino e le fave tenute da parte; servite.
Sformatini di purea di fave con pecorino

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico