Salsa rossa ai funghi

Salsa rossa ai funghi

Preparazione

Lavate bene i pomodori, asciugateli con un canovaccio, tagliateli a metà e privateli dei semi e dei filamenti.

Mondate e lavate gli ortaggi e le erbe aromatiche.

Tritate finemente le cipolline, la salvia, il basilico, il sedano e le carote, servendovi della mezzaluna.

Ponete il trito in una casseruola, unite i pomodori e il sale necessario e fate cuocere, a fiamma bassa e a recipiente coperto, per circa un'ora, mescolando spesso.

Trascorso il tempo indicato, passate la salsa al setaccio e tenetela da parte.

Mentre la salsa cuoce pulite i porcini, asportando delicatamente i residui di terriccio con l'aiuto di un panno umido, quindi affettateli.

Soffriggete dolcemente la cipolla tritata in un tegame con 30 g di burro e mezzo bicchiere d'olio, fino a quando comincerà a colorirsi.

A questo punto unite al soffritto i funghi e fateli rosolare a calore moderato per alcuni minuti, dopodichè mettete nel tegame anche la salsa di pomodoro.

Fate cuocere il tutto per mezz'ora, mescolando di frequente.

A cottura ultimata lasciate raffreddare la preparazione, quindi pesate quella che non dovete usare subito e incorporatevi per ogni chilo 1 g di acido salicilico.

Distribuite la salsa nei vasi di vetro, chiudeteli ermeticamente e poneteli in un luogo fresco.

Usate la salsa entro sei mesi dalla preparazione, per condire pastasciutte o per arricchire fettine di manzo o vitello arrosto.

Salsa rossa ai funghi
Totale calorie per persona
157

Ingredienti e dosi per 8 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico