Pizzoccheri tipici alla valtellinese

Pizzoccheri tipici alla valtellinese
Ricetta originale
Ringraziamo Lorena Terenghi: Briciole di sapori

Preparazione

Pizzoccheri tipici alla valtellinese
Foto della ricetta: Pizzoccheri tipici alla valtellinese
Lavate le verdure; tagliate a dadini le patate e i formaggi.

Aggiungete le patate a dadini in una grande pentola con abbondante acqua salata, già portata a bollore, e fate cuocere a fuoco vivo per 5 minuti.

Aggiungete i pizzoccheri e le verdure.

Fate cuocere per circa 15 minuti se la pasta è secca (regolarsi comunque in base alle indicazioni riportate sulla confezione dei pizzoccheri).

Nel frattempo, in un piccolo pentolino, fare sciogliere tutto il burro insieme a qualche foglia di salvia, 2 spicchi di aglio tagliati a metà e una bella macinata di pepe nero. Una volta sciolto il burro, eliminare gli spicchi di aglio ma, una metà, spremerla nel burro.

Una volta cotti i pizzoccheri, scolare il tutto con una schiumarola.

Preriscaldate il forno a 180 gradi.

Ricoprite una capiente pirofila da forno con un primo strato di pizzoccheri quindi cospargere con il formaggio a dadini. Altro strato di pizzoccheri e formaggio quindi l'ultimo strato di pizzoccheri che andranno cosparsi con il formaggio grattugiato.
A questo punto versare in modo uniforme il burro sciolto.

Mettere in forno per circa 15 minuti o comunque fino a quando si saranno ben sciolti i formaggi e dorata la superficie. Servite ben caldi.


Consigli


Essendo questo un piatto che va consumato caldissimo ma che tende a rapprendersi velocemente, poco prima che la teglia di pizzoccheri finisca di scaldarsi mettete in forno qualche minuto anche i piatti che utilizzerete a tavola. I pizzoccheri resteranno caldi più a lungo.

Ricetta originale


Leggi la ricetta originale sul blog Briciole di sapori:
http://bricioledisapori.blogspot.it/2014/01/pizzoccheri-alla-valtellinese.html
Pizzoccheri tipici alla valtellinese

Ingredienti e dosi per 6 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico