Pasta con purè di fave

Pasta con purè di fave
Ricetta originale
Ringraziamo Valentina Quaranta: F4OD

Preparazione

Pasta con purè di fave
Mettere a bagno le fave per una notte, qualora si acquistassero quelle decorticate, oppure per 24h; successivamente dopo togliere la scorza.

Scolare l'acqua di posa, sciacquare e mettere in pentola con acqua fredda che dovrà superare le fave di circa 2 dita.

Cuocere in pentola a pressione per 1 h oppure per 1 h e 30/2h in pentola normale a fuoco bassissimo.
Le fave dovranno risultare “sfatte”, morbide e facili da schiacciare, come il purè.

A metà cottura aggiungere tutti gli odori e aggiustare di sale.

Nel frattempo, far cuocere la pasta in acqua bollente salata per la metà del tempo necessario.

Quando le fave e le verdure saranno cotte, frullare tutto con un mixer, rimettere in pentola e aggiungere la pasta precedentemente scolata, da continuare a far cuocere nel purè. Se necessario, aggiungere qualche mestolo d'acqua di cottura della pasta.

Servire con un giro d'olio evo a crudo, prezzemolo tritato, pepe macinato fresco e un po' di Curcuma in polvere.

Ricetta originale

Leggi la ricetta originale sul blog F4OD:
https://f4od.wordpress.com/2015/02/20/pasta-cu-maccu-rivista-e-corretta-in-stile-pugliese/
Pasta con purè di fave

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico