Involtini di verza agrodolci

Involtini di verza agrodolci
Ricetta originale
Ringraziamo Giampaolo Trombetti: Stasera tutti da Giampa

Preparazione

Involtini di verza agrodolci
Bollire il riso in acqua leggermente salata.
Mettere a bagno l'uvetta.
Lavare le foglie di verza e togliere la parte dura della nervatura centrale. Lessarle molto brevemente e raffreddarle in acqua gelata.

In un recipiente mescolare il riso, il parmigiano, i pinoli tostati, l'uvetta asciugata e le salsicce. Asciugare le foglie, mettere su ciascuna una parte di farcia e formare un involtino ben chiuso ai lati.

Scaldare 4 cucchiai di olio in una padella e adagiare gli involtini vicini l'uno all'altro; dopo averli fatti rosolare qualche minuto, aggiungere un mestolo di brodo vegetale, chiudere con un coperchio e cuocere fino a che il brodo non si sia consumato.

Trasferire gli involtini su un piatto da portata. Aggiungere al fondo rimasto in padella un cucchiaino raso di zucchero, 5 cucchiai di aceto bianco, un pizzico di sale, una macinata di pepe ed il burro. Far sfumare a fuoco alto. Quando l'odore dell'aceto cambierà, diventando meno aggressivo e pungente e la salsa sarà leggermente ispessita, spegnere ed irrorare con essa gli involtini. Servirli tiepidi, dopo qualche minuto di riposo.

Ricetta originale

Leggi la ricetta originale sul blog Stasera tutti da Giampa:
http://blog.alice.tv/giampa/2015/01/31/involtini-verza-in-agrodolce/
Involtini di verza agrodolci

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico