Crostata con ricotta e cioccolato

Crostata con ricotta e cioccolato
Ricetta originale
Ringraziamo Tiziano Gargani: Cucina con passione

Preparazione

Crostata con ricotta e cioccolato

Preparazione della pasta frolla

Mescolate insieme la farina e il burro, che avrete precedentemente tagliato a pezzettini.
Lavorateli inizialmente con la punta delle dita, poi sfregateli con il palmo della mano fino a ottenere un composto "sabbioso".

Disponete il composto a fontana. Unite lo zucchero, le uova, il sale e la vaniglia.
Impastate il composto solo per il tempo necessario affinché si ottenga un impasto compatto; ora formate un panetto e copritelo utilizzando pellicola da cucina oppure della carta forno. Lasciate riposare in frigo per un'ora.

Trascorsi 60 minuti, togliete la pasta dal frigorifero. Infarinate leggermente il piano di lavoro e dividete il panetto in due parti: una parte servirà per foderare la teglia; l'altra parte servirà per le decorazioni.

Spianate la pasta formando un disco dello spessore di circa 3-4 mm; sistematelo dentro una tortiera per crostate, che avrete precedentemente imburrato e infarinato. Sistemate il disco in modo accurato con le dita, facendolo aderire perfettamente alla tortiera.

Nel malaugurato caso in cui si dovesse rompere in alcuni punti, non preoccupatevi: sarà possibile aggiustare le fessurazioni con altra pasta.

Pareggiate i bordi dei lati passando il matterello o aiutandovi con un coltello. Bucherellate la base della crostata con una forchetta. Ora la base è pronta per accogliere il ripieno.

Crostata con ricotta e cioccolato: il ripieno

Preparare il ripieno della torta sarà un'operazione veloce e semplice. Mettete dentro ad un recipiente i tuorli, metà dello zucchero, la vaniglia e la ricotta.

Sbattete il tutto con una frusta in modo molto energetico, così da evitare di lasciare dei grumi di ricotta nell'impasto. Mescolate sino a quando si otterrà un composto liscio ed omogeneo.

Prendete ora gli albumi che in precedenza avrete posto dentro ad un secondo recipiente: iniziate a montare gli albumi aiutandovi con una frusta elettrica. Poco per volta aggiungete tutta l'altra metà dello zucchero rimasto.

Montate il composto a neve - non ferma - e unitelo al composto preparato in precedenza con tuorli, zucchero, vaniglia e ricotta. Mescolate quindi gli albumi, dal basso verso l'alto, con l'aiuto di un cucchiaio.

Mescolate il tutto sin quando otterrete un composto liscio ed omogeneo. Infine aggiungete le gocce di cioccolato. Date un'ultima rapida mescolata.

Versate il composto dentro la tortiera precedentemente foderata con la pasta frolla. Decorate la crostata con ricotta e cioccolato con le classiche strisce.

Cottura

Non resta che cuocere la torta. Infornate a 180° in forno ventilato; il tempo può variare da 20 minuti ad un massimo di 55 minuti: il range del tempo di cottura è così ampio perché può variare considerevolmente a seconda di due fattori:
  • il tipo di forno
  • il tipo di ricotta

Passati 20 minuti di cottura controllate visivamente la ricotta: se dovesse risultare molto chiara, aumentate il tempo di cottura fino a quando anche la ricotta assumerà una leggera doratura.

Consigli

  • Quando la crostata è cotta, toglietela dal forno e lasciatela completamente raffreddare prima di servirla.
  • Lavorate l'impasto della pasta frolla solo il tempo necessario ad incorporare gli ingredienti: in tal modo a fine cottura la crostata risulterà morbida.
  • Dopo aver foderato con la pasta frolla la tortiera, riponetela in frigorifero sin quando non avrete terminato la preparazione del ripieno a base di ricotta e cioccolato.
  • Al posto delle gocce di cioccolato è possibile utilizzare dell'uvetta.

Ricetta originale

Per questa ricetta ringraziamo Tiziano Gargani sul cui sito potete visitare la ricetta originale:
www.cucinaconpassione.com/crostata-di-ricotta-e-gocce-di-cioccolato/
Crostata con ricotta e cioccolato

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 8 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Loading...

Altre ricette in ordine alfabetico