Cialledda fredda

Cialledda fredda
Ricetta originale
Ringraziamo FrAnMe-Cucina

Preparazione

Cialledda fredda
Foto della ricetta: Cialledda fredda
Questa ricetta è tipica delle zone pugliesi da sempre, è un modo gustoso ed economico di riciclare il pane raffermo, sazia senza bisogno di accendere fornelli o forni vari, in quanto si prepara tutta a freddo. Ottima in estate.

Angela

* * * * * *

Preparate in una ciotola la base della ricetta cioè l'acqua nella quale scioglierete il sale; aggiungete l'origano, l'olio ed emulsionate il tutto.

Affettate gli ortaggi: pomodori, caroselli o cetrioli, le falde di peperone, cipolla, gambetti di sedano; versateli nel condimento preparato in precedenza e fate insaporire al fresco (in frigorifero oppure, se avete fretta, aggiungendo qualche cubetto di ghiaccio). Aggiungete anche qualche falda di peperone rosso o giallo: sono facoltativi, ma se vi piacciono, vi consiglio caldamente di utilizzarli perché danno una fragranza speciale al piatto.

Intanto affettate il pane sottile; vi consiglio di usare più la parte esterna ossia la crosta piuttosto che la mollica, che tenderebbe ad inzupparsi eccessivamente. A volta si utilizzano per praticità le friselle, le quali essendo già secche, hanno una migliore resa in questo piatto.

Assemblate il tutto, fate riposare qualche minuto e servite in tavola. Aggiungete un altro po' di olio al momento di gustare.
Cialledda fredda

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 2 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico