Canederli con cotechino

Canederli con cotechino
Ricetta originale
Ringraziamo Roberta Scapigliati: Che profumo in cucina

Preparazione

Canederli con cotechino
Per preparare i canederli al cotechino cominciare a sminuzzare il pane a dadini di circa 1 cm. di lato, bagnarli con poco latte e farli impregnare bene.

Cuocere il cotechino; poi tritare la cipolla e metterla a soffriggere nel burro, sbattere l'uovo, sbriciolarvi il cotechino, poi aggiungere tutto al pane e latte, aggiungere quindi un pugno di farina per rassodare ma, se il composto risultasse ancora troppo molle aggiungere allora pangrattato.

Fare attenzione che i pezzetti di pane non devono sbriciolarsi ma rimanere il più possibile integri.

Insaporire con sale, pepe e noce moscata. Mettere a riposare in frigorifero almeno un'ora.

Passato il tempo di riposo, formare delle palle di circa 5-6 cm di diametro, bagnare entrambe le mani per dare la forma se l'impasto risultasse troppo appiccicoso, infarinate ogni canederlo ottenuto.

A questo punto non resta che mettere a bollire un buon brodo di carne e cuocervi i canederli. Volendo, è possibile anche condirli con burro fuso alla salvia e una bella spolverata di parmigiano.

Ricetta originale

Leggi la ricetta originale sul blog Che profumo in cucina:
http://blog.cookaround.com/robertasi/canederli-al-cotechino/
Canederli con cotechino

Tempi

  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 2 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico