Branzino al nasello

Branzino al nasello

Preparazione

Preparare il court-bouillon: in una casseruola mettere 6 litri d'acqua, l'aceto, le verdure, la fetta di limone, il limone, il sale e il pepe.

Portare a ebollizione, poi continuare la cottura per tre quarti d'ora.

Scolare il liquido e lasciarlo raffreddare.

Squamare, svuotare e lavare il branzino.

Disporlo sulla griglia, coprirlo con il court-bouillon e farlo lessare per 15 minuti.

Fare freddare, sgocciolare e mettere su un piatto.

Passare attraverso un telo inumidito il liquido di cottura del branzino e preparare la gelatina.

A un litro di questo liquido aggiungere il nasello crudo sminuzzato e mescolare con due bianchi d'uovo, un porro tritato finemente e il prezzemolo.

Portare a ebollizione e unirvi la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua tiepida e strizzata.

Schiumare il liquido e tenerlo a fiamma bassissima per circa mezz'ora, mescolando ogni tanto e mantenendolo caldo senza farlo bollire.

Quindi passarlo attraverso un telo fine inumidito e versarne uno strato sottile su un piatto di portata lungo e stretto da mettere in frigorifero a rassodare; lasciare raffreddare la rimanente gelatina senza che indurisca.

Riprendere il branzino, spellarne delicatamente la parte centrale, lasciando cioè intatte la coda e la testa.

Appoggiarlo sul piatto di portata ricoperto di gelatina ormai indurita e decorare la parte spellata nel seguente modo: con il bianco d'uovo sodo formare dei petali da disporre a fiore, completarlo con un gambo lungo e con le foglie e versare su tutto il pesce, a cucchiaiate, la gelatina per fissare la decorazione.

Guarnire il bordo del piatto con mezze fette di limone e servire in tavola accompagnando con la salsa maionese.
Branzino al nasello

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 6 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico