Sarde ripiene gratinate

Sarde ripiene gratinate

Preparazione

Sarde ripiene gratinate
Fate ammorbidire il pane nel latte, scolatelo e pressatelo fra le dita.

Pelate l'aglio e tritatelo finemente.

Tritate grossolanamente i pinoli.

Amalgamate poi pinoli e aglio al pane, prezzemolo e semi di cumino.

Salate, pepate, irrorate con un filo d'olio e mescolate con cura.

Preriscaldate il forno a 210° e ungete una teglia.

Squamate, svuotate e sciacquate le sarde; apritele sul ventre, togliete la lisca centrale, lasciando la coda.

Posatele aperte su un piano di lavoro, salatele e pepatele leggermente, distribuite un po' di farcitura preparata su ciascuna sardina, arrotolatele e infilzatele a tre a tre con stecchini di legno.

Posate gli spiedini di sarde nella teglia, cospargetele con pangrattato e irroratele con l'olio d'oliva.

Cuocetele, per 15 minuti, in forno ben caldo.

A cottura ultimata, toglietele dal forno, disponete gli spiedini sui piatti individuali e servite subito.

Accompagnate le sarde ripiene gratinate con una insalatina di pomodori.
Sarde ripiene gratinate

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico