Polenta varesotta con cotenne

Polenta varesotta con cotenne

Preparazione

Raschiare le cotenne, fiammeggiarle, lavarle e tagliarle a pezzetti.

Affettare la pancetta, batterla e farla soffriggere nel paiolo, poi unire la cipolla, il sedano e le carote tagliati a pezzettini; appena insaporiti, aggiungere le cotenne, rimescolare qualche minuto, poi versare due litri e mezzo di acqua bollente e cuocere un'oretta.

Aggiungere le verze tagliate a listarelle (togliere la costola centrale alle foglie più grosse) e i fagioli scolati; dopo un quarto d'ora salare, poi versare a pioggia la farina, rimescolando come si fa per una normale polenta (se la polenta riuscisse troppo liquida, aggiungere ancora qualche pugno di farina per volta, spolverizzandola sulla superficie e rimescolando).

Dopo un'oretta rovesciare la polenta sulla tafferia o sul tagliere di legno e lasciarla riposare qualche minuto coperta con un tovagliolo; poi servirla in tavola.
Polenta varesotta con cotenne

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico