Penne al pesto di rucola con patate e gamberi

Penne al pesto di rucola con patate e gamberi

Preparazione

Lavate le code di gambero in acqua fredda, premete con 2 dita e rompete i gusci in più parti, quindi sfilate i gusci senza rompere la polpa delle code, asciugateli.

Eliminate il filetto nero che si trova nella parte curva delle code e tenete da parte.

Accorciate i gambi delle foglie di rucola, lavatele, sgocciolatele e allargate su un telo da cucina.

Sbucciate gli spicchi di aglio.

Mettete metà rucola nel bicchiere di un robot da cucina con uno spicchio di aglio, 60 g di pinoli e 1/2 cucchiaio di sale grosso e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Continuando a frullare incorporate 8 cucchiai di olio, goccia a goccia e tenete il pesto in frigo fino al momento di usarlo.

In una padella rosolate un minuto l'aglio rimasto con 2 cucchiai di olio, insaporitevi 2 minuti i gusci dei gamberi, mescolate, bagnate con il Brandy e lasciate evaporare per 2 minuti.

Togliete i gusci e l'aglio dalla padella, insaporite un minuto le code di gambero nel fondo di cottura, bagnate con il vino, fate evaporare per 2 minuti, quindi salate e pepate.

Bollite 3 l di acqua in una pentola, salatela con il sale grosso rimasto e versatevi le patate sbucciate, lavate e tagliate a dadi di un cm, la pasta e la rucola rimasta.

Cuocete pasta e verdure per 13 minuti, quindi scolatela, mettetela nella padella con i gamberi ed insaporitela 30 secondi a fiamma vivace, mescolate e mettete il pesto in una insalatiera.

Allungate il pesto con 2 cucchiai dell'acqua di cottura della pasta.

Unite pasta, verdure, gamberi e mescolate.

Servite su un piatto da portata con i pinoli rimasti e la rucola cruda.

Il vino adatto è un vino bianco, con profumo e sapore molto aromatici, come il Muller Thurgau dell'alto Adige.

.
Penne al pesto di rucola con patate e gamberi

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Loading...

Altre ricette in ordine alfabetico