Palamita con pachino e crema di carote

Palamita con pachino e crema di carote
Ricetta originale
Ringraziamo Laura: Semplicemente Cucinando

Preparazione

Palamita con pachino e crema di carote
Preparate per prima cosa i pomodori: lavateli e tagliateli a metà; spolverizzate la base di una teglia con la buccia grattata di limone e di arancio e distribuite sopra la cipolla di Tropea affettata sottile; disponete i mezzi pomodori e, dopo aver tritato a coltello le erbe aromatiche, le distribuitele sui pomodori. Irrorate con un filo di olio extra vergine di oliva ed informate a 85° per 90 minuti.

Poi preparare la crema di carote: affettate sottile il porro e fatelo stufare in un filo di olio, eliminatelo appena diventa trasparente e unite le carote mondate e tagliate a tocchetti.

Coprire a filo con del brodo vegetale e fate cuocere per 10 minuti a bollore. Unite la rapa bianca mondata e divisa a tocchetti e aggiunta alle carote. Portato a cottura in altri 20/15 minuti.

Frullate con il frullatore ad immersione regolando la quantità di brodo di cottura per ottenere la giusta consistenza.

Distendere i filetti su di un piatto, appena bagnati con olio extra vergine di oliva e un dito di vino bianco; teneteli in frigorifero per 30 minuti circa. Al momento di servire scaldare bene una padella antiaderente, scolate i filetti dalla marinatura e cuoceteli senza aggiungere null'altro per 3 minuti per lato.

Sporcate a filo ogni piatto con dell'aceto balsamico extra vecchio di Modena, versate un cucchiaio di crema di carote ed appoggiatevi un filetto di palamita e completate con i pomodori pachino e un po' del loro intingolo.

Ricetta originale

Leggi la ricetta originale sul blog Semplicemente Cucinando:
http://www.semplicementecucinando.it/recipe-items/palamita-scottata-pachino-crema-carote/
Palamita con pachino e crema di carote

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico