Fave col guscio con sivoni, cicoria selvatica e borragine fresca

Fave col guscio con sivoni, cicoria selvatica e borragine fresca
Ricetta originale
Ringraziamo Enza la Cuoca: In cucina con Enza

Preparazione

Fave col guscio con sivoni, cicoria selvatica e borragine fresca
Foto della ricetta: Fave col guscio con sivoni, cicoria selvatica e borragine fresca
Metti a bagno le fave secche in abbondante acqua fredda una sera prima. Il giorno seguente scola e sciacqua le fave: metà di queste vanno private della buccia e dell'altra metà togliere solo la parte alta. Trasferisci le fave in una pentola e coprile con abbondante acqua fredda, leggermente salata.

Porta ad ebollizione, abbassa la fiamma e fai sobbollire per circa tre ore a pentola semicoperta. Se necessario aggiungi altra acqua ma solo calda. Non far mai scoprire le fave. Nel frattempo monda, lava e cuoci le verdure in acqua salata. Scolale molto bene.

Al termine della cottura le fave si ridurranno ad un purè che si ottiene semplicemente mescolando con un cucchiaio di legno, mentre contemporaneamente si aggiunge l'olio a filo. Regola di sale e servi sulla cicoria irrorando con altro olio d'oliva.
Fave col guscio con sivoni, cicoria selvatica e borragine fresca

Ingredienti e dosi

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico