Castagnaccio toscano reinterpretato

Castagnaccio toscano reinterpretato
Ricetta originale
Ringraziamo Lorena Terenghi: Briciole di Sapori

Preparazione

Castagnaccio toscano reinterpretato
In una ciotola mettete le uvette a bagno in acqua tiepida per 15 minuti dopodiché scolatele e asciugatele con carta assorbente.

Preriscaldate il forno a 200° e nel frattempo in una capiente ciotola versate tutta la farina di castagne possibilmente setacciata, incorporate poco per volta il litro di latte e acqua (a temperatura ambiente), 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva e con una frusta amalgamate fino a quando il composto sarà senza grumi e molto liquido.
Aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e amalgamate ancora.
Per ultimo aggiungete tutte le uvette e i pinoli.

Ungete con del burro l'interno di una larga tortiera e cospargete con la farina per polenta (o pangrattato). Scuotete la tortiera facendo ben attaccare la farina o pangrattato al burro, anche sui bordi, ed eliminate quella in eccesso.

Aggiungete poi nella tortiera qualche pinolo, qualche ago di rosmarino e irrorate con due cucchiai di olio extra vergine di oliva.
Versate il composto liquido e irrorate con il restante olio extra vergine di oliva.

Mettete in forno a 180° per circa 45 minuti.
Sulla superficie si devono formare della crepe, per testare che la cottura è perfetta. Presentate con l'aggiunta di qualche pinolo e aghi di rosmarino e consumatelo appena tiepido o a temperatura ambiente.

Ricetta originale

Leggi la ricetta originale sul blog Briciole di Sapori:
http://bricioledisapori.blogspot.it/2015/11/il-castagnaccio-toscano.html
Castagnaccio toscano reinterpretato

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico