Cardi con fonduta

Cardi con fonduta

Preparazione

Cardi con fonduta
Pulite i cardi togliendo tutti i fili e tagliateli a metà nel senso della lunghezza.

I cardi adatti per questa ricetta sono i tenerissimi "gobbi di Nizza".

Metteteli un'ora a bagno in acqua acidulata con succo di limone, poi cuoceteli per 15 minuti circa, sempre in acqua acidulata.

Scolateli bene e fateli insaporire sul fuoco in un tegame con poco burro, per non più di 5 minuti, in modo da evitare la formazione di grumi.

A parte preparate la fonduta, tagliando finemente la fontina, che sarà stata tolta dal frigorifero qualche tempo prima, in modo da risultare morbida.

Mettetela a sciogliere in un tegame a fuoco moderato oppure a bagnomaria, mescolando con un cucchiaio di legno.

Unite i tuorli e, se occorre, un cucchiaio di latte o un cucchiaio d'acqua (l'acqua dà alla fonduta una bella lucentezza).

Continuate a girarla fino a farla diventare una crema.

Versatela calda sui cardi e spruzzate col tartufo a scaglie.

Servite.
Cardi con fonduta

Ingredienti e dosi per 6 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Loading...

Altre ricette in ordine alfabetico