Culingiones allo zafferano

Culingiones allo zafferano

Preparazione

Preparare la sfoglia amalgamando gli ingredienti con pochissima acqua e, dopo aver ottenuto una pasta soda ed elastica, farla riposare per ½ ora.

Eliminare le coste più dure alle bietole, cuocerle per 5 minuti, strizzarle, tritarle e farle saltare in una padella con metà dell'olio.

Lavorare con un cucchiaio il pecorino fresco, detto anche "fiore sardo" e unire le bietole.

Amalgamare le uova, lo zafferano, poco pecorino stagionato, sale, pepe e noce moscata.

Stendere la pasta, ritagliare dei rettangoli grandi, posarvi mucchietti di ripieno e ripiegarli.

Premere i bordi per sigillare i ravioli e lessare per 10 minuti in acqua salata.

Preparare il sugo con l' aglio, l' olio rimasto e la salsa di pomodoro e condire così i ravioli assieme al pecorino grattugiato.
Culingiones allo zafferano

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico