Agnolotti al sugo di arrosto

Agnolotti al sugo di arrosto

Preparazione

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
150 g di burro, 300 g di fettine di manzo, vitello o maiale, un pugno di spinaci lessati, parmigiano grattugiato, 5 uova, 2 fettine di prosciutto cotto, un cucchiaio di Marsala, sale, pepe, noce moscata, 500 g di farina, un cucchiaio di acqua.
Cuocete in una padellina con un po' di burro le fettine di carne.
Tritatela e ponetela in una scodella con gli spinaci già lessati, strizzati e tritati.
Aggiungete una cucchiaiata di parmigiano grattugiato, un rosso d'uovo, il prosciutto tritato, il Marsala, un pizzico di sale e di pepe e un pochino di noce moscata grattugiata.
Impastate per bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno e tenete da parte.
Preparate la pasta all'uovo con le altre uova intere, la chiara che vi è rimasta, l'acqua e la farina.
Con questa pasta tirerete due sfoglie piuttosto sottili, che non farete asciugare.
Su una di queste sfoglie ponete con un cucchiaino, alla distanza di due dita, tante pallottoline del composto, grosse come una nocciola, avendo cura di metterle in fila per facilitare la divisione che seguirà.
Coprite con l'altra sfoglia e con le dita pigiate intorno alle pallottoline di composto: se la pasta è fresca, le due sfoglie si attaccheranno con la semplice pressione delle dita; se la pasta è secca, sarà sufficiente spennellare la sfoglia inferiore con un po' d'acqua perché gli agnolotti rimangano ben chiusi.
A questo punto, con un coltello tagliente o, meglio, con tagliapaste a rotelle dividete gli agnolotti e metteteli poi ad asciugare su tovaglioli leggermente infarinati.
Fate bollire abbondante acqua salata, tuffateci gli agnolotti, lasciateli cuocere per una decina di minuti e scolateli bene per evitare che il condimento si diluisca e la vivanda risulti non sufficientemente saporita.
Deglassate il fondo di cottura dell'arrosto con un po' di brodo, fatelo rapidamente sobbollire, poi passatelo al colino.
Versatelo sugli agnolotti e servite subito.
Agnolotti al sugo di arrosto

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico