Servizio: 5 modi veloci per farcire le uova sode

Servizio: 5 modi veloci per farcire le uova sode
Servizio: 5 modi veloci per farcire le uova sode 5 1 Stefano Moraschini

Preparazione

Servizio: 5 modi veloci per farcire le uova sode
Sono un simbolo delle feste di primavera e si prestano per stuzzichini da aperitivo.

Preparate in almeno 3 versioni, sono un delizioso antipasto (ingredienti per 4 persone).

8 regole d'oro per rassodare le uova.
Sembra facile preparare le uova sode! Invece, quasi sempre si commettono errori, che sciupano il risultato.

Seguite questi semplici consigli


1) tenete le uova almeno 20 minuti a temperatura ambiente, prima della cottura
2) sistemate sul fondo di una tegame, in un solo strato, ma in modo che non resti molto spazio vuoto
3) copriteli a filo con acqua fredda e unite un pizzico di sale e un cucchiaio di aceto (non solo diventano più saporite, ma se il guscio si incrina, il contenuto esce con meno facilità)
4) portate l'acqua a bollore, a fiamma bassa; calcolate 8 minuti di cottura, dall'ebollizione
5) passate il tegame con le uova sotto l'acqua fredda corrente, lasciandolo almeno 10 minuti
6) incrinate il guscio contro una superficie dura, dalla parte più appuntita
7) staccate il guscio a pezzi, tenendo le uova sotto l'acqua fredda del rubinetto

Con senape e prosciutto affumicato


Rassodate e sgusciate 8 uova come è indicato nel riquadro.

Tagliatele a metà, in verticale, con un coltello affilato.

Recuperate i tuorli e metteteli nel bicchiere del frullatore.

Unitevi 60 g di burro a pezzetti e un cucchiaino di senape in crema.

Frullate fino a ottenere una crema soffice e trasferitela in una tasca da pasticcere con la bocchetta a stella.

Tenete la tasca 5 minuti nel freezer.

Acquistate 100 g di prosciutto affumicato in una sola fetta; riducetela a bastoncini lunghi circa 3 cm.

Lavate e asciugate 3 foglie di salvia e tagliatele a pezzetti piccolissimi con le forbici.

Riempite le cavità degli albumi con la crema alla senape, lasciandola cadere dalla tasca.

Guarnite la crema con alcuni bastoncini di prosciutto incrociati e completate con i pezzetti di salvia e con una fogliolina di salvia per ogni mezzo albume.

Servite con un ciuffo di lattughino.

Con salmone ed erba cipollina


Rassodate e sgusciate 8 uova (vedi riquadro); tagliatele a metà, in verticale e recuperate i tuorli, lasciandoli cadere in una ciotolina.

Unite ai tuorli un'abbondante macinata di pepe, qualche stelo di erba cipollina tagliuzzata finemente con le forbici e un cucchiaio di yogurt denso.

Lavorate tutto con una forchetta, per amalgamare gli ingredienti.

Foderate la cavità di ogni albume con una strisciolina di salmone affumicato, arricciandola un pochino per formare una specie di corolla.

Riempite le cavità con i tuorli allo yogurt, con un cucchiaino e tenete in frigorifero fino al momento di servire.

Completate con pezzetti di erba cipollina e appoggiate ogni mezzo albume su una foglia di indivia belga, cui avrete tagliato quasi tutta la parte iniziale, lasciando solo la metà appuntita.

Con ciliegini e maionese


Rassodate e sgusciate 8 uova come è indicato nel riquadro.

Tagliatele a metà, in verticale: appoggiate ogni metà su una bella foglia di ruchetta selvatica, senza togliere il tuorlo.

Lavate e asciugate 8 pomodorini ciliegia, piccoli e sodi.

Tagliateli a metà, in orizzontale; eliminate i semi e asciugate l'interno con carta da cucina.

Infilate in ogni mezzo pomodorino un'oliva farcita di peperone e capovolgetelo sopra ogni mezzo albume, con la cavità verso il basso, coprendo il tuorlo.

Formate con maionese in tubetto un giro di mucchietti molto piccoli alla base dei mezzi pomodori.

Guarnite con rondelle di olive al peperone e con puntine di foglie di ruchetta.

Con gamberetti e crema verde


Rassodate, sgusciate e tagliate 8 uova a metà, in verticale (vedi riquadro e ricette precedenti).

Recuperate i tuorli con un cucchiaino e metteteli in un frullatore; unitevi 3 cucchiai di pesto pronto, ben sgocciolato dall'olio, mezzo cucchiaio di pinoli e una patata media, sbucciata e lessata, lasciata raffreddare.

Unite poco sale e frullate.

Trasferite la crema in una tasca da pasticcere con la bocchetta a stella.

Sistemate i mezzi albumi su un letto di misticanza.

Riempite le cavità con la crema verde, lasciata cadere alla tasca.

Sgusciate 16 code di gambero precotte (si acquistano nelle pescherie e nei supermercati), lasciando il segmento finale.

Togliete i filetti neri intestinali con uno stecchino.

Appoggiate su ogni ciuffetto di crema con una coda di gambero.

Guarnite con una fogliolina di basilico e qualche pinolo.

Con sottilette e noci


Rassodate, sgusciate e tagliate a metà, in verticale 8 uova (vedi riquadro).

Ricavate i mezzi tuorli con un cucchiaino, cercando di non romperli; appoggiateli su un piatto.

Dividete in 4 quadratini 4 sottilette e formate un piccolo cono con ogni quadratino.

Sistemate ogni cono dentro la cavità di ogni mezzo albume.

Tenete fermi i coni di sottilette, infilando nelle cavità i mezzi tuorli, sistemati di traverso.

Completate con mezzo gheriglio di noce e con una spolverata di paprica in polvere.

Guarnite ogni mezzo albume con una bella foglia di prezzemolo.

Ricavate, con le forbici, delle forme ovali, un po' più grandi dei mezzi albumi, da foglie di lattuga romana.

Appoggiate ogni mezzo albume su un pezzetto di lattuga e servite.
Servizio: 5 modi veloci per farcire le uova sode

Ricetta originale

L'Immaginario

Fotografia professionale

Fotografia Servizio: 5 modi veloci per farcire le uova sode
© Ricetta originale: L'Immaginario • Foto: Solis Liana
Visualizza la foto ad alta risoluzione su: www.limmaginario.com • Food & Beverage Image Agency

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico